Newsroom

Torna alla Newsroom

PREVENZIONE ALLA DROGA NELLA ZONA ALTA DI STAMPACE

12-02-2018
È in queste realtà che la malavita locale trova la manovalanza da reclutare mandandole in prima linea allo sbaraglio facendole diventare facile capro espiatorio delle loro malefatte.
Quasi un quartiere fantasma quello della zona alta di Stampace, abitata principalmente da extracomunitari, dove l'abbandono si tocca con mano e l'integrazione sociale dei nuovi arrivati è un sogno tutto da realizzare. È in queste realtà che la malavita locale trova la manovalanza da reclutare mandandole in prima linea allo sbaraglio facendole diventare facile capro espiatorio delle loro malefatte.  Se non vogliamo che queste persone diventino i nuovi pusher e i nuovi caporali della criminalità è indispensabile informarli sulle conseguenze cui andranno incontro usando le droghe e che causeranno negli altri, spacciandole.  Ecco perchè i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology intendono pendersi cura anche di queste nuove realtà e sabato 10 febbraio hanno distribuito in tutte le case del quartiere centinaia di libretti "la verità sulla droga" e "la verità sulla cocaina", seguendo l'indicazione del filosofo L. Ron Hubbard che indivuava le droghe come "l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale". Info: www.noalladroga.it

Scarica l'immagine

Contatta l'autore

IGNAZIO DERIU

affarisociali@gmail.com

Pdf
Print
Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK