Newsroom

Torna alla Newsroom

“Legalità e senso civico nella circolazione stradale”: una conferenza per oltre 400 studenti del Liceo G. Galilei di Gozzano

15-04-2019
Oltre 400 studenti del triennio del liceo scientifico Galilei di Gozzano hanno partecipato lunedì 1 aprile alla conferenza “Legalità e senso civico nella circolazione stradale”, organizzata dal referente del progetto “La Vigna della legalità”, il prof.  Massimo Savastano, per il progetto triennale in memoria di Piero Luigi Vigna, promosso dal liceo per implementare l’educazione di “Cittadinanza e Costituzione”.
La responsabilizzazione dei ragazzi sul delicato fronte della circolazione stradale vede la continuità del percorso intrapreso in collaborazione con Giesse Risarcimento Danni, gruppo specializzato nel risarcimento di incidenti stradali, nell’ambito del Pon della legalità, programma del Ministero dell’Interno per il rafforzamento della legalità svolto durante lo scorso anno scolastico. Alla manifestazione ha preso parte la Dirigente scolastica Gabriella Cominazzini che, dopo aver salutato e ringraziato i relatori, ha sottolineato l’importanza di rendere maggiormente coscienti e responsabili i giovani nel compiere azioni che hanno sempre più ricadute sull’intera società civile. Il Tenente Luca Bianchi Fossati, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Borgomanero, è intervenuto alla Conferenza sensibilizzando gli studenti a riflettere previamente sul contenuto delle norme del codice stradale per poterle osservare con la consapevolezza delle tutele e degli obiettivi che le stesse intendono perseguire. Quindi, il dottor Dario Leoni, consulente di Giesse Risarcimento Danni, ha tenuto una lezione interattiva coinvolgendo efficacemente i ragazzi, toccando i temi delle conseguenze civili e penali degli errati comportamenti sulla strada, che troppo spesso si ignorano per una insufficiente o mancata adeguata informazione. L’appuntamento segue una prima giornata che si era già tenuta a fine febbraio presso la sede di Borgomanero del Galilei, con anche un toccante momento per tutti i partecipanti: la testimonianza diretta di Luca A., un giovane ragazzo rimasto coinvolto in un grave sinistro stradale che gli ha provocato ingenti danni fisici, con il toccante racconto ai suoi coetanei del percorso con il quale ha superato le difficoltà, lanciando un preziosissimo monito circa i pericoli in cui ci si può imbattere per leggerezza o disattenzione quando si è per strada. La dottoressa Cominazzini, nel ringraziare Luca per il suo coraggio, ha voluto riproporre l’iniziativa anche per gli alunni della sede di Gozzano del Galilei, a dimostrazione dell’assoluta necessità di implementare l’attenzione e la partecipazione delle nuove generazioni attorno a questi temi.

Scarica l'immagine

Contatta l'autore

Engarda Giordani

press@engardagiordani.com

www.engardagiordani.com

Pdf
Print
Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK