Newsroom

Torna alla Newsroom

Arrivano le carte gioco della Basilicata di Lucanum

29-11-2019
Un modo tutto nuovo per raccontare la Basilicata
Canestrati anziché denari, pini loricati anziché bastoni, calici di aglianico anziché coppe e Dolomiti anziché spade.Ecco le carte da gioco della Basilicata di Lucanum, novità per il Natale sviluppata in casa iInformatica Srls, PMi innovativa materana.
Il progetto ideato da Vito Santarcangelo è stato realizzato dall'artista lucano Alessandro D'Alcantara, volto dei social del progetto Lucanum. L'identità visiva come per il gioco Lucanum è a cura di Antonio Ruoto.
Il progetto è una naturale evoluzione del font Lucanum, primo font territoriale lanciato nel periodo pasquale. In questo progetto oltre ai pali territoriali ogni carta è il racconto enogastronomico, culturale e paesaggistico della Basilicata. Nel racconto troviamo ad esempio l'asso rappresentato dal peperone crusco di Senise, il due dal tempio di Hera di Metaponto, il sei dal fico secco di Miglionico, l'otto dalla pacchianella di Pisticci, il nove dal cavaliere della Madonna della Bruna di Matera, il dieci dal Cristo Redentore di Maratea. Un modo nuovo per rispettare la tradizione delle carte natalizie raccontando e valorizzando la Basilicata.
Sarà possibile acquistare le carte nel mese di dicembre dal sito www.lucanum.it o dai rivenditori di Lucanum del territorio al prezzo di 4,90€!
Il progetto sarà presentato la sera del giorno 6 dicembre nella splendida Brindisi di Montagna, città dove partì il viaggio di Lucanum con le Pro Loco della Basilicata, in un evento organizzato dal Comune e la Pro Loco di Brindisi di Montagna.

Link: https://www.iinformatica.it/2019/11/29/arrivano-le-carte-gioco-della-basilicata-di-lucanum/

Scarica l'immagine

Contatta l'autore

Saverio Gianluca Crisafulli

press@iinformatica.it

https://www.iinformatica.it/

Pdf
Print
Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK