Newsroom

Torna alla Newsroom

In via Eligio Porcu a Quartu Sant’Elena si informa sulla Cocaina e l’Eroina

10-01-2019
L’arrivo di ingenti quantitativi di eroina sta mietendo vite umane in tutta la Sardegna, e soprattutto a Cagliari e hinterland, creando una vera emergenza.
Il tam tam dei media negli ultimi giorni continua a segnalare l’emergenza droga in tutta la Sardegna. Il sequestro di 11 kg di eroina purissima effettuato nei giorni scorsi alle porte di Alghero è la dimostrazione che le organizzazioni non si fermano davanti a niente, continuando a perseguire il loro progetto criminale. Le forze dell’ordine hanno fatto un ottimo lavoro, smantellando una organizzazione ramificata su tutto il territorio regionale pronta a creare morte e distruzione tra i nostri giovani.  Ma non stanno a guardare passivamente i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, che non hanno interrotto le azioni di prevenzione durante le festività di fine anno e anche nella mattinata di mercoledì 9 gennaio hanno distribuito centinaia di opuscoli informativi sulla verità sulla cocaina e sull’eroina, nei negozi di via Eligio Porcu a Quartu sant’Elena. L’arrivo di ingenti quantitativi di eroina sta mietendo vite umane in tutta la Sardegna, e soprattutto a Cagliari e hinterland, ecco perché i volontari, spinti dalle parole del filosofo L. Ron Hubbard che definiva le droghe come “l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”, sono più determinati che mai a tenere alta la guardia e rendere la vita dura agli spacciatori, togliendo dalle loro mani le giovani vittime. Info: www.noalladroga.it

Scarica l'immagine

Contatta l'autore

ignazio deriu

affarisociali@gmail.com

Pdf
Print
Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK