Newsroom

Torna alla Newsroom

KIABI MODA INCLUSIVA

02-12-2019
KIABI continua lo sviluppo della sua proposta di MODA INCLUSIVA con la sua collezione per bambini di vestiti “facili da indossare”.

Pioniere del mondo del fashion a piccoli prezzi da 40 anni e N° 1 del ready to wear francese, con il progetto di moda inclusiva nato nel 2017, KIABI conferma nuovamente il suo impegno per una moda solidale e rispettosa, che mette al centro il cliente senza differenze.
KIABI continua lo sviluppo della sua proposta di MODA INCLUSIVA con la sua collezione per bambini di vestiti “facili da indossare”     Pioniere del mondo del fashion a piccoli prezzi da 40 anni e N° 1 del ready to wear francese, con il progetto di moda inclusiva nato nel 2017, KIABI conferma nuovamente il suo impegno per una moda solidale e rispettosa, che mette al centro il cliente senza differenze. Le collezioni specifiche per bambini con disabilità sono ideate a stretto contatto con i genitori e con il marchio francese specializzato Les Loups Bleus.   Mathilde Devambez, web product manager di KIABI, afferma che il brand francese ha creato una collezione di abbigliamento ben realizzata e facile da indossare, in modo che tutti siano soddisfatti in termini di stile, autonomia per i bimbi, e risparmio di tempo per i genitori.   L’idea della collezione nasce da una semplice osservazione: poter comprare ai propri figli dei vestiti che ‘’siano uguali a quelli degli altri bambini’’, di ottima qualità, a buon prezzo e con un’aggiunta di qualche ‘’trucchetto’’, che permetta alle mamme di vestirli con molta più facilità (ad es. un piumino da indossare come una cappa -25 euro). Ogni articolo è ideato per rendere la vita dei genitori più facile, favorendo in contemporanea anche l’autonomia dei bambini. Particolare attenzione è dedicata anche al confort e al benessere dei propri clienti, offrendo dei piccoli ausili tecnici. Tutto è stato pensato per rendere il momento del vestirsi facile e divertente da ambo i lati.   KIABI è per la moda a piccoli prezzi ma non a tutti i costi, infatti, il marchio continua la sua missione per offrire al mondo una felicità su due assi: da un lato, continua a voler facilitare la vita delle persone affette da disabilità, dall’altro mira a far emergere un modello di business che riduca i costi dell’impronta di carbonio delle sue attività attraverso un’offerta sostenibile.   Così quest’anno KIABI ha moltiplicato per 8 il volume dei prodotti eco-progettati rispetto al 2018. Entro 5 anni l’offerta sostenibile rappresenterà circa il 70% delle collezioni. L’obiettivo è quello di raggiungere il 100% entro il 2030.     KIABI IN PILLOLE: Creato nel 1978 nel nord della Francia, KIABI rivoluziona il prêt-à-porter lanciando un concept di moda a piccoli prezzi per tutta la famiglia, fino ad allora inedito. Affidarsi a una rete di oltre 509 negozi nel mondo, KIABI ha un fatturato di 1,9 miliardi di euro (2018) e una crescita del 2,1%. Simbolo semplice, universale e felice di vivere, la moda KIABI offre collezioni disegnate in Francia da un team di 56 stilisti interni. N ° 1 ready-to-wear francese, KIABI ha più di 10.000 Kiabers di 60 nazionalità.     Press Office STUDIO FANFANI Ph +39 02 20241750 e-mail: studio@elisabettafanfani.com

Contatta l'autore

STUDIO FANFANI

studio@elisabettafanfani.com

Pdf
Print
Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK