Newsroom

Torna alla Newsroom

Manifesti in mostra contro le sostanze pericolose

18-04-2019
Nello stabilimento di Lonato del Garda del Gruppo Feralpi è stata inaugurata il 17 aprile un’esposizione di manifesti per contribuire alla campagna europea incentrata sulla protezione dei lavoratori da sostanze pericolose.
Nello stabilimento di Lonato del Garda del Gruppo Feralpi è stata inaugurata il 17 aprile un’esposizione di manifesti per contribuire alla campagna europea incentrata sulla protezione dei lavoratori da sostanze pericolose.  

L’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS), tramite un bando della Fondazione AiFOS, ha commissionato agli studenti dell’Accademia SantaGiulia di Brescia la realizzazione di una serie di manifesti con l’obiettivo promuovere la salute e la sicurezza negli ambienti lavorativi. Una commissione ha selezionato 25 manifesti degli oltre 50 progetti presentati, premiando la validità del messaggio veicolato, la rappresentatività grafica del messaggio e la coerenza dell’opera artistica.  

La mostra inaugurata nel Gruppo Feralpi
Il gruppo siderurgico bresciano ospiterà fino a lunedì 13 maggio la mostra dei manifesti nel proprio stabilimento di Lonato del Garda.  
All’inaugurazione, che si è svolta mercoledì 17 aprile, hanno partecipato: Giuseppe Pasini, Presidente Gruppo Feralpi Mariella Morelli, Responsabile del Processo Prevenzione Inail Provinciale Brescia Riccardo Romagnoli, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Brescia SantaGiulia Gobbi Claudio, Professore referente del progetto manifesti della sicurezza Rocco Vitale, Presidente AiFOS  

Per informazioni: Sede nazionale AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it - [a]mailto:convegni@aifos.it|convegni@aifos.it[/a]

Scarica l'immagine

Contatta l'autore

Ufficio Stampa AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

Pdf
Print
Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK