Newsroom

Torna alla Newsroom

Primo trimestre in crescita per kidsdistribution: si consolida la leadership nella vendita online b2b

16-05-2019
Continua la crescita di Kidsdistribution, e-commerce b2b dedicato alla vendita dei migliori brand dell’abbigliamento firmato bambino, bambina e neonato. ll costante consolidamento del posizionamento di Kidsdistribution nel commercio online a livello mondiale, fornisce un ulteriore slancio agli affari in un numero sempre maggiore di mercati.
Napoli - Nel primo trimestre 2019 si è consolidata la crescita di Kidsdistribution  ( www.kidsdistribution.com ), e-commerce b2b dedicato alla vendita dei migliori brand dell’abbigliamento firmato bambino, bambina e neonato.  

Il fatturato del primo trimestre ha raggiunto +36% rispetto al primo trimestre 2018 con una crescita del 111% del mese di Marzo 19’ rispetto allo scorso anno.  

I fattori determinanti della crescita sono stati principalmente l’investimento nello sviluppo dei nuovi mercati, l’offerta delle collezioni primavera-estate dei migliori brands e lo sviluppo tecnologico. Il principale traino alla crescita è stato il costante investimento nei mercati esteri, volto a raggiungere la distribuzione retail dei principali paesi europei e mondiali. La creazione di una nuova domanda dai mercati esteri, unita all’offerta dei migliori brands della moda internazionale, hanno consentito a Kidsdistribution di affermare la propria presenza nel business B2B online di abbigliamento per bambino firmato. L’offerta delle migliori firme dell’abbigliamento bambino dell’ampio catalogo di Kidsdistribution è frutto di anni di ricerca e di costruzione di partnership con brands leader come Diesel, Monnalisa, Fracomina, Harmont&Blaine, Maelie, Miss Grant, Trussardi, Numero 21, Dsquared 2.  

“La forza della nostra crescita sono gli accordi di distribuzione e le partnership con i nostri fornitori” commenta Pasquale Corvino, AD di Babydream azienda napoletana proprietaria del brand Kidsdistribution. “Stiamo cavalcando l’onda del cambiamento che vede il digitale come nuovo modello distributivo nel mondo B2B”, afferma Corvino.  

Il settore B2B nel mondo fashion, come in altre industry, sta vivendo una decisa crescita grazie all’e-commerce. I processi di trasformazione digitale all’interno delle aziende, passano anche attraverso l’innovazione dei processi di acquisto. I negozi retail infatti si stanno evolvendo e costruiscono una rete di relazioni di fiducia, acquistandole collezioni di abbigliamento direttamente online. L’efficienza logistica, la consulenza durante la vendita e l’assistenza post- vendita, completano il modello distributivo rendendolo sempre più affidabile e conveniente.

Scarica l'immagine

Contatta l'autore

Francesca Pezzutti

scubaface74@gmail.com

www.kidsdistribution.com

Pdf
Print
Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK