Blog

Torna al Blog
comunicato stampa evento

Comunicato stampa evento: la guida 2020 e fac-simile

di Redazione Notiziabile.it
Pubblicato il 08-10-2020

Scopri tutti i vantaggi di scrivere un comunicato stampa per evento perfetto da mandare a testate, giornalisti e blogger.

Organizzare un evento è molto impegnativo e si spendono sempre molte energie e risorse per pubblicizzarlo. Tuttavia, crediamo che il metodo più efficace per promuovere un evento è ancora oggi la pubblicazione di un comunicato stampa.

La diffusione di un comunicato stampa per evento permette di far conoscere a testate giornalistiche tradizionali e oggi anche alle testate online e i blog di settore la propria iniziativa e farsi pubblicità, sperando di far partecipare più persone possibili.

Anche la sponsorizzazione di un evento sui social network è molto importante e per questo cercheremo di capire come si fa, ma intanto concentriamoci su come si scrive un comunicato stampa per evento, quando mandarlo e a chi.

Abbiamo preparato una guida completa che ti aiuterà a scrivere un comunicato stampa evento perfetto ma non dimenticare di dare un’occhiata anche agli altri articoli del blog, sveliamo ogni settimana nuovi trucchi e regole per scrivere al meglio i tuoi comunicati stampa.

Comunicato stampa evento: come si scrive?

Il comunicato stampa è un ottimo mezzo per promuovere un evento ma è fondamentale sapere come si scrive e quali sono le cose che non possono mai mancare. Il format di un comunicato stampa per evento non si discosta molto da quello tradizionale ma il focus è puntato sulle informazioni come data, luogo e orario dell’evento. Queste sono le informazioni base che non devono mai mancare e che devono essere messe in risalto in questo tipo di comunicato stampa. In generale, le regole da seguire per scrivere un comunicato stampa perfetto sono sempre quelle ma vediamo insieme tutti gli elementi che non possono mancare in un comunicato stampa per evento:

titolo:

scegli un titolo breve ma che riporti il nome, la città e la data dell’evento. Il primo impatto è sempre importante e già dal titolo un giornalista o un blogger può capire se quell’evento gli interessa o no. Ricorda due regole di stile: il titolo deve essere lungo dai 60 ai 75 caratteri massimo ed evita di utilizzare punti esclamativi non servono a nulla;

testo:

per il comunicato stampa dedicato alla presentazione di un evento il corpo non deve essere troppo lungo ma contenere le informazioni fondamentali. Puoi anche dividere il testo in due paragrafi. Nel primo è necessario spiegare il concept dell’evento, presentare l’azienda che lo organizza e definire come si svolgerà. Nel secondo paragrafo puoi presentare gli ospiti d’onore o presentare i relatori se si tratterà di uno speech o una conferenza;

contatti e informazioni:

l’ultima parte deve essere la più breve ma anche la più chiara. Un comunicato stampa per evento perfetto deve avere queste informazioni in evidenza:

- data;

- ora;

- location;

- contatti;

- link di prevendita o vendita dei biglietti.

In fondo la comunicato stampa non dimenticare di invitare anche chi lo riceve all’evento e di lasciare i link dei profili social dedicati all’evento o di chi lo organizza. L’ultima parte di un comunicato stampa è quella dedicata alle informazioni di approfondimento e ai contatti. Parlando d’ informazioni aggiuntive intendiamo, ad esempio, una scheda di presentazione dell’azienda o dell’ente che ha prodotto quel comunicato oppure una serie di immagini che i giornalisti possono utilizzare nel loro pezzo.

Letture consigliate:

Comunicato stampa per evento: quando e a chi inviarlo?

Le 10 regole per scrivere un comunicato stampa perfetto

Comunicato stampa evento fac-simile

Se stai cercando un fac-simile da seguire per scrivere il tuo comunicato stampa per evento, noi ne abbiamo preparato uno sempre efficace che ti permetterà di scrivere un comunicato stampa senza problemi.

Scaricalo gratuitamente in formato pdf. > FAC-SIMILE COMUNICATO STAMPA EVENTO

Tuttavia, ti consigliamo, soprattutto quando si tratta di eventi importanti, di affidarti ad ufficio stampa può affidare la scrittura del tuo comunicato ad un copywriter e la sua distribuzione attraverso canali professionali.

Chiedi agli esperti di Notiziabile.it un preventivo, saremo felice di trovare la soluzione più adatta per promuovere il tuo evento.

A chi inviare un comunicato stampa per evento?

Hai seguito tutti i nostri consigli per scrivere un comunicato stampa per evento perfetto? Bene, adesso devi solo inviare il tuo comunicato stampa.

Ma a chi inviarlo? Non basta inserire tutti i propri contatti in una mailing list, cerca di inviarlo solo alle persone che possono essere realmente interessate al tuo evento.

Vediamo a chi inviare il comunicato stampa di un evento:
  1. Giornalisti: sono sempre i primi destinatari di un comunicato stampa ma fai attenzione che siano redazioni con sede nella città dove si svolgerà l’evento o giornali di settore, indirizzati ad un pubblico specifico che potrebbe essere interessato al tuo evento ( è inutile sperare che una testata di economia e finanza pubblichi un articolo su un evento di cucina!);

  2. Blogger: cerca i blog di settore più autorevoli nel tuo ambito o nella tua città e invia il tuo comunicato stampa, senza dimenticare un invito anche per il blogger. Ormai i blog sono molto seguiti sul web, soprattutto se di qualità, e si riferiscono ad utenti in target che potrebbero realmente interessati al tuo evento.

Bisogna considerare che un giornalista professionista riceve in media 100 e-mail al giorno, la maggior parte delle quali sono comunicati stampa. Se vuoi evitare che il tuo finisca nel cestino devi essere sicuro di raggiungere solo chi potrebbe essere realmente interessato.

Ad esempio, Notiziabile.it ha un database di oltre 60mila contatti certificati ma non inviamo a tutti ogni comunicato stampa, non servirebbe a nulla. I nostri contatti sono divisi non solo in base alla città o alla regione ma anche agli argomenti trattati da un determinato giornalista o blogger, in modo da inviare solo i comunicati che vogliono leggere.

Letture consigliate: 

Comunicato stampa per evento: quando e a chi inviarlo?

A chi inviare un comunicato stampa: i nostri consigli e gli indirizzi email


Quando inviare un comunicato stampa per evento? Giorno e ora

Se vuoi pubblicizzare un evento devi farlo con i giusti tempi e inviare il comunicato stampa per tempo. Ecco due regole fondamentai per non sbagliare quando si invia un comunicato stampa per evento:

1. invia il tuo comunicato sempre di martedì o di giovedì se il tuo evento si svolgerà nel finesettimana;

2. scegli l’orario giusto, cioè tra le 7 e le 9 della mattina quando chi riceve un’e-mail è più propenso a leggerla.

Lettura consigliata: Quando inviare un comunicato stampa: l’ora giusta e consigli


Comunicato stampa post evento

Inviare un solo comunicato stampa per un evento non basta, è necessario anche inviare un comunicato stampa post evento e ora ti spiegheremo il perché. Le funzioni principali di un comunicato stampa post evento sono fare un resoconto di come si è svolto l’evento, ringraziare i partecipanti e rinnovare l’invio per successivi eventi o prossime edizioni.

Il comunicato stampa post evento dovrà riportare tutti i dati di partecipazione e i commenti che i partecipanti hanno fatto. Non esagerate mai con i numeri. Il comunicato stampa dovrà riportare solo dati reali. È fondamentale far percepire che l’evento sia stato un successo, soprattutto agli occhi dei tuoi clienti.

Ricorda sempre di citare i partner, le partnership e le collaborazioni che hanno contribuito alla realizzazione e alla riuscita dell’evento. Infine, se hai già programmato di ripetere il vostro evento a scadenza annuale, il comunicato stampa post evento dovrà contenere la data dell’edizione successiva.

Lettura consigliata: Comunicato stampa post evento: perché è importante?


Comunicato stampa annullamento evento

Un altro comunicato fondamentale da inviare è quello di annullamento qualora l’evento non dovesse svolgersi più o venisse rimandato. Non mandare un comunicato stampa quando viene annullato un evento è sbagliato, se teniamo alle le persone interessate alla nostra azienda e ai nostri eventi, è sempre necessario avvisarle per tempo.

In questo ultimo periodo a causa del Covid-19 moltissimi eventi sono stati rimandati, non solo concerti o grandi fiere, anche piccoli eventi cittadini. In un comunicato stampa di annullamento evento dovrai spiegarne esaustivamente i motivi e, se possibile, rinnovare l’appuntamento per una nuova data.

Il titolo di un comunicato stampa di annullamento di un evento deve essere lo stesso del precedente comunicato in modo che i giornalisti o chi lo riceve possa immediatamente capire di che evento si sta parlando. Basterà aggiungere prima del titolo in maiuscolo parole come AVVISO, MODIFICA DATA o EVENTO ANNULLATO. Così farai in modo di attirare l’attenzione del destinatario che dovrà correggere il suo articolo.
Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK