Blog

Torna al Blog
blog aziendale startup

Blog aziendale per startup: cos’è e a cosa serve aprire un blog?

di Redazione Notiziabile.it
Pubblicato il 23-12-2020

Il blog aziendale potrebbe essere un ottimo canale di comunicazione per la tua azienda o per la tua startup appena fondata. Scoprine tutti i vantaggi, a cosa serve e sfrutta i nostri consigli per avere un blog aziendale perfetto.

Blog aziendale: che cos’è e a cosa serve?

Ormai moltissime aziende che lavorano sul web hanno aperto un blog aziendale. Ma di cosa si tratta? Il blog aziendale è un canale di comunicazione, integrato ad un business site, dove vengono pubblicati, a cadenza abbastanza regolare, articoli e contenuti inerenti al proprio settore o al proprio servizio. La pratica del blogging è oggi molto diffusa tanto che un’importante statistica di hubspot.com ha dichiarato che i blog sono tra le tre principali forme di media utilizzate per la condivisione dei contenuti e che l’86% delle aziende preferisce produrre contenuti destinati ai blog rispetto ad altri formati web

Tuttavia, gli articoli di un blog aziendale non sono semplici articoli di cronaca o approfondimento. Hanno uno scopo bene preciso: convertire. Avere un blog aziendale di successo significa che i tuoi articoli riescono a generare traffico, attirare nuovi potenziali clienti e aumentare le conversioni e le vendite. La conversione è la seconda fase del processo di un processo che non puoi non conoscere, hai mai sentito parlare di Inbound Marketing?

ATTENZIONE: il tuo blog aziendale non deve diventare una vetrina dove esporre la tua merce, non si tratta di semplice pubblicità. La caratteristica di ogni contenuto che viene pubblicato su un blog aziendale deve essere l’utilità, cioè rispondere alle domande più frequenti degli utenti. Inoltre, gli articoli quando parlano della azienda devono farlo nei termine dello Storytelling aziendale.

Da leggere: Lo storytelling aziendale: definizione, che cos’è e come si fa? 

Esempio articolo per blog aziendale: 8 consigli

Ti abbiamo convinto ad aprire un blog aziendale? Bene, adesso inizia la produzione di contenuti testuali per arricchirlo. Abbiamo deciso di regalarti 8 consigli per avere un blog aziendale perfetto e per scrivere articoli utili e che generano conversioni. Iniziamo.

  1. Assumi un copywriter esperto: se non hai doti di scrittura particolarmente spiccate o se non hai mai scritto prima per il web il nostro primo consiglio è quello di assumere un copywriter esperto. Cerca sul web chi sono i principali copywriter che scrivono su blog aziendali del tuo settore.
  2. Studia il linguaggio del web: se vuoi scrivere da solo i tuoi contenuti, devi essere sempre aggiornato sulle ultime tendenze del web copywriting. Leggi qui: Come si scrive per il web?
  3. Fai una lista di tutte le FAQ sul tuo servizio o prodotto: crea articoli che rispondano veramente alle domande più frequenti degli utenti. In questo modo il tuo blog diventerà un vero e proprio strumento. Se un cliente ha qualche dubbio sul tuo prodotto o servizio potrà trovare tutte le risposte che cerca ne blog.
  4. Scrivi articoli SEO friendly: per avere più visibilità i motori di ricerca il tuo sito dovrebbe ottenere le prime posizioni tra i risultati di ricerca. Ma come si fa? La SEO studia le tecniche per ottenere un buon ranking. Scrivere articoli SEO friendly significa fare un’attenta ricerca sulle keyword legate al tuo business e costruire su quelle i tuoi contenuti.
  5. Dimostra competenza e professionalità: cura tutti i dettagli dei tuoi articoli. Non basta saper scrivere, arricchisci i tuoi articoli con citazioni di esperti, dati reali, grafici ecc. Questo dimostrerà le tue competenze e ti farà sembrare più professionale agli occhi di chi legge.
  6. Sii regolare con le pubblicazioni: fai un piano editoriale e cerca di rispettarlo. Secondo noi, all’inizio dovresti pubblicare almeno un articolo a settimana. Un piano editoriale perfetto tiene conto anche delle eventuali festività di quel mese, pensa a dei contenuti speciali per quei giorni.
  7. Cura la grafica: prima di creare i contenuti. Ricordati che è uno strumento che deve presentare la tua azienda, sii essenziale e usa una grafica pulita e professionale. Scegli delle belle immagini, per i blog aziendali ci sono un sacco di belle immagini sul web ma verifica sempre se sono autentiche e libere da copyright. Non sai come si fa?: ecco come verificare l’autenticità delle immagini sul web.
  8. Condividi gli articoli sui social: il metodo più veloce e efficace per la diffusione di un contenuto è la sua pubblicazione sui social. Sfrutta i tuoi profili social aziendali come canali di diffusione degli articoli sul blog. La tua community risponderà con entusiasmo e nei commenti si potranno creare discussioni interessanti. Rendi i tuoi contenuti virali, è la chiave del successo sui social.

 

Vuoi un esempio di blog aziendale di successo? Dai un’occhiata al blog aziendale di Notiziabile.it. è il nostro migliore strumento per intercettare nuovi utenti, assistere i clienti e tenere sempre aggiornata la nostra community.

Blog aziendale per startup: a cosa serve?

Se hai appena aperto una startup e vuoi promuoverla sul web uno dei metodi più efficace è proprio quello di creare un blog aziendale. Avere un blog aziendale rientra in una strategia di Content Marketing più ampia e attraverso la pubblicazione di articoli più diventare un vero alleato nella promozione del tuo progetto.

H4 Che tipi di articoli scrivere in un blog di startup?

Abbiamo individuato 3 tipologie di articoli da scrivere in un blog aziendale per startup perfetto. Vediamole insieme:

1. Articoli che raccontano il tuo progetto: ogni startup nasce da un’idea. Raccontate in che modo è nata quell’idea, quali sono stati i primi passi che avete mosso, come si è creato il vostro team e soprattutto chi siete. Potete anche fargli scrivere da un copywriter, ma sono articoli che devono raccontare la vostra storia con le vostre parole quindi provateci!

2. Articoli freddi o evergreen: nel gergo giornalistico questi tipi di articoli sono quelli il cui contenuto è sempre valido e risponde alle domande degli utenti. Fai una ricerca di keyword legate al tuo business e crea degli articoli usandole. Vuoi un esempio? Notiziabile.it è un ufficio stampa online e nel nostro blog aziendale parliamo spesso di come si scrive un comunicato stampa perfetto dando consigli “evergreen” ai nostri utenti.

3. Articoli Goals: questi articoli hanno lo scopo di aggiornare gli utenti e i potenziali investitori sugli obiettivi che riesci a raggiungere. Ad esempio, hai iniziato una campagna di equity crowdfunding o sei andato in overfunding? Fallo sapere a tutti con un articolo sul blog e post sui social.

Lettura consigliata: Crowdfunding e equity crowdfunding: cosa sono, come funzionano e le piattaforme più famose


In una strategia completa di promozione di una start up sul web con può mancare l’invio di comunicati stampa. Rivolgersi ad un ufficio stampa per alcuni può sembrare poco produttivo ma ti assicuriamo che è un passaggio molto importante da tenere in considerazione per la riuscita di una campagna di promozione. Per questo il team di Notiziabile.it, leader tra gli uffici stampa online, ha messo a punto il suo servizio Full Start up

Il nuovo servizio Full Start up di Notiziabile.it ha come obiettivo principale quello di ampliare il bacino dei potenziali investitori di una nuova start up, pubblicizzarla e fare promozione sul web. Molte start up appena nate commettono spesso l’errore di non pensare ad una strategia di comunicazione efficace rischiando di non farsi conoscere né sui social né dai media tradizionali. Il servizio Full Startup garantisce il massimo dei servizi di un ufficio stampa online anche in caso di budget limitati, poca conoscenza delle dinamiche del mondo del giornalismo.

Il servizio Full Startup di Notiziabile.it propone:

  1. Assegnazione di un tutor per pianificare la strategia media della start up;
  2. Scrittura e distribuzione su scala nazionale di n.3 comunicati stampa: i comunicati stampa saranno scritti da un giornalista professionista e distribuiti utilizzando un database che conta oltre 60 mila giornalisti e redazioni di ogni tipo di media (giornali, periodici, agenzie di stampa, tv, radio, web...);
  3. Copertura e sponsorizzazione social del progetto: sui canali social di Notiziabile sarà̀ data massima visibilità̀ ad ogni risultato ottenuto dall'attività̀ di ufficio stampa e PR attraverso l’attività di pubblicazioni sponsorizzate.

Per altre  informazioni e per conoscere i costi del servizio visita la nostra pagina dedicata: Full Start up Notiziabile.
La professionalità di Notiziabile.it è al tuo servizio. 

 

 

 

 

 

Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK